Helsinki San Pietroburgo

Dalla Scandinavia alla Russia, un caleidoscopio di colori


Cosa faremo:

  • Visite guidate a Stoccolma, Helsinki, San Pietroburgo e Mosca
  • Visite guidate nelle escursioni previste nell’itinerario
  • Pernotteremo sempre in hotel molto bene localizzati
  • Viaggerete sempre con mezzi privati GT
  • Avrete a disposizione un accompagnatore per tutto il periodo e guide locali nelle città.
  • Avrete le opzioni di visitare Tallin( 2 giorni) o Riga e Tallin( 4 giorni)

Giorno 1 Stoccolma, arrivo


Arrivo all’aeroporto, incontro con la vostra guia e trasferimento in hotel. Dislocata su un arcipelago sterminato e ben 14 isole, spartiacque tra il lago Malaren e il Mar Baltico, è circondata da foreste, laghi e campagne, motore della vita politica, economica e culturale del Paese, ricca di storia, arte, architettura, cultura, gastronomia di qualità. Stoccolma è una delle più belle capitali Europee. Cena e pernottamento


Giorno 2 Stoccolma



Subito dopo la colazione in hotel, inizieremo il tour della città visitando l’interno del municipio (Stadhuset), comprese le sale dove i vincitori del Premio Nobel e gli ospiti cenano e ballano, il Palacio do Riksdag, il parlamento, il Kungstradgarden, il cuore della città, l’Opera, Hamngatan Street, con i principali centri commerciali.

Nel pomeriggio continueremo la visita passeggiando per il quartiere di Gamla Stan, la città vecchia. Un’isola affascinante piena di strade intrecciate e edifici rossi e gialli, tipici della Svezia. Visiteremo il Palacio Real e concluderemo la giornata al Fjallgatan Lookout, da dove potremo ammirare la bellezza di Stoccolma. Cena e pernottamento.



Giorno 3 In viaggio da Stoccolma a Helsinki


Mattina libera e nel pomeriggio trasferimento al porto per imbarcarsi (16:30) su una crociera notturna sul Mar Baltico, con destinazione Helsinki. Pernottamento a bordo.


Giorno 4 Helsinki

La mattina seguente colazione a bordo osservando lo spettacolo della frastagliata e bellissima costa finlandese.

Con i suoi 1,4 milioni di abitanti, è la città più grande e capitale della Finlandia. Città di mare vibrante e sostenibile, con uno stupendo arcipelago, tanti parchi e zone verdi, ben sei parchi nazionali a meno di due ore, Helsinki marcia a un ritmo dinamico con la gastronomia, il design, l’architettura… e naturalmente la tipica sauna.

Dopo lo sbarco(10:30) trasferimento in Hotel, sistemazione e pranzo. Nel pomeriggio partiamo per un tour panoramico, con una particolare attenzione per la Cattedrale di San Nicola, la Cattedrale Uspensk, la famosa Temppeliaukion (la Chiesa nella roccia) e alla Cappella del silenzio (ingressi inclusi).


Partendo dal parco di Kaivopuisto, un’area affacciata sul mare, ci spostiamo verso il centro per ammirare la chiesa di Temppeliaukio, nota anche come la chiesa della Roccia. Proseguiamo verso il monumento a Sibelius, famoso compositore finlandese, il moderno edificio dell’Opera finlandese, il Museo Nazionale, il Parlamento, la piazza della Stazione.

Attraversiamo la Piazza del Senato dominata da tre costruzioni progettate dall’architetto Engel, la Chiesa del Duomo, la Sede del Governo e la Sede centrale dell’Università. Completiamo la visita con il porto vecchio e piazza del mercato con il suo pittoresco mercato alimentare, l’Esplanadi con le sue eleganti vetrine di design e arredamento.

Cena e pernottamento


Giorno 5 Helsinki

In mattinata trasferimento al porto e imbarco per una visita alla splendida isola Fortezza di Suomenlinna(15 minuti). Questa antica base navale della flotta dell’arcipelago è stata eretta intorno alla metà del XVII secolo, quando la Finlandia faceva ancora parte del Regno di Svezia. Nel 1991, Suomenlinna è stata dichiarata dall’Unesco patrimonio dell’umanità.

Nel pomeriggio, rientro e passeggiata per i vivaci quartieri di Helsinki, Kallio, Punavori, Kalasatama e altri che si sono formati intorno al centro storico, una serie di strade piene di artigianato, musei, ristoranti, luoghi antichi e negozi per tutti i gusti. Pernottamento


Giorno 6 In viaggio da Helsinki a San Pietroburgo

In mattinata, in orario opportuno trasferimento alla stazione e imbarco per San Pietroburgo. Un viaggio comodo che dura circa 3 ore e mezza. Pranzo a bordo, ammirando il bellissimo panorama della campagna punteggiata di laghi e fiordi, finlandese prima e russa poi.

Arrivo a San Pietroburgo, incontro con la vostra guida e trasferimento in hotel. Cena e Pernottamento


Giorno 7 San Pietroburgo

Iniziamo la nostra giornata di visita a San Pietroburgo subito dopo la colazione. Genio artistico italiano, ricchezza Imperiale e intrighi internazionali, una magica città scelta dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. Capitale russa della cultura, accoglie i visitatori con eleganza, sorprese e fascino, nata dalla volontà dell’Imperatore Pietro il Grande di farla diventare la capitale dell’Impero e pertanto ideata e costruita allo scopo.

Attraversata e divisa dal Fiume Neva, che da forma, nel centro storico ad un arcipelago di isole prima di gettarsi nel Mar Baltico, un centro storico delimitato dal Palazzo dell’Ammiraglio, dal palazzo d’Inverno e dalla Prospettiva Nevsky, una delle strade più famose della Russia e non solo.

Inizieremo dalla Prospettiva Nevsky, percorrendola fino alla immensa Piazza del Palazzo di San Pietroburgo, circondata da edifici che ricordano la vittoria dell Russia contro Napoleone. In un lato della Piazza possiamo goderci la fantasia barocca del Palazzo d’Inverno, il più grande degli edifici che formano il Museo dell’Hermitage.

Prosseguiremo nella Piazza del Senato, meglio conosciuta come la Piazza del Cavaliere di Bronzo, il monumento in onore di Pietro il Grande, il Ponte Anickov, la Cattedrale del Sangue Versato, la Cattedrale della Madonna Nera di Kazan, la Piazza Ostrovskij, dove svetta il monumento a Caterina II, il Teatro di Prosa di Alessandro, la Piazza delle Armi e infine passeggeremo sul lungo fiume Moika, un braccio della Neva che scorre nel centro della città e che incrocia la Prospettiva Nevsky.

Pranzo e nel pomeriggio visita guidata al Museo dell’Hermitage.

Fondato da Caterina II nel 1764, l’Hermitage è stato progettato dall’architetto italiano Bartolomeo Rastrelli. Il museo è disposto su sei edifici ed è uno dei maggiori musei al mondo con oltre tre milioni di opere d’arte e antichi reperti di cui viene esposta solo una piccola parte. L’Hermitage è rinomato in tutto il mondo per le sue collezioni di pittura italiana, fiamminga, francese e spagnola in particolare per le opere di Leonardo da Vinci, Raffaello e Rembrandt.

Cena e pernottamento.


Giorno 8 San Pietroburgo



Oggi viaggeremo nei dintorni di San Pietroburgo visitando Tsarskoe Selo(ingresso Parco e Palazzo di Caterina)
Situata 24 km fuori San Pietroburgo e denominata il ”Villaggio dello zar’‘ è la più bella delle residenze estive volute da Pietro il Grande per competere con i fasti delle grandi capitali europee e risale al XVII secolo.

Durante la visita si va alla scoperta delle più belle sale del Palazzo tra cui lo stupendo salone da ballo e la famosa Sala d’Ambra riaperta al pubblico dopo un restauro nel 2003. Concluderemo la visita con una passeggiata nei meravigliosi giardini che hanno ispirato poeti e artisti.
Pranzo e nel pomeriggio torneremo in riva al Baltico per visitare Peterhof (ingresso Parco e Palazzo incluso).

Antica residenza imperiale a 30 km da San Pietroburgo e denominata “la Versailles russa” è una vera perla dell’architettura russa; dopo la visita del Palazzo con la monumentale Scala Cerimoniale, visiteremo il parco inferiore per ammirare il meraviglioso complesso con ben 150 fontane e tre cascate, decorate con statue dorate e gli splendidi giardini con numerosi palazzetti, monumenti e padiglioni.

Rientro a San Pietroburgo per via mare. Cena e pernottamento in hotel


Giorno 9 San Pietroburgo

In mattinata visita guidata alla Fortezza di S. Pietro e Paolo (ingresso incluso)
Cittadella di San Pietroburgo e nucleo fondante della città, la fortezza nacque nel 1703 per volere di Pietro il Grande per proteggere l’ingresso contro gli svedesi. Racchiude al suo interno molti edifici di grande interesse storico e culturale tra cui i sepolcri degli zar della dinastia Romanov, inclusi quelli di Pietro il Grande.

Nel pomeriggio rientro a San Pietroburgo e tempo libero per passeggiare nei dintorni della Prospettiva Nevsky, dove incontreremo le tipiche botteghe artigiane russe, mercati pubblici come l’Apraskin e o il Kuznecnyj,  o immensi shopping come il Gostinyi o per una bellissima gita sulla Neva, diurna o notturna per partecipare all’apertura dei ponti illuminati alla mezzanotte(su richiesta).

Cena e pernottamento


Giorno 10 In viaggio da San Pietroburgo a Mosca

Mattina libera e in orario opportuno trasferimento alla stazione per imbarcarci sul treno veloce che ci porterà a Mosca in poco più di tre ore. Arrivo alla stazione, incontro con la nostra guida e trasferimento in hotel. In serata breve passeggiata con la guida per scoprire i dintorni del vostro hotel. Cena e pernottamento.


Giorno 11 Mosca


Il Cremlino, che in russo significa fortezza, è la vera culla della storia della Russia, una città all’interno della città, con i suoi palazzi, le sue Chiese, i suoi edifici amministrativi. Costruito nel XII secolo, assunse la forma attuale nel XV secolo e riflette in modo eccellente le diverse fasi dell’arte russa.

Ancora oggi vi risiedono le principali entità politiche e religiose russe con il Palazzo Presidenziale, vari edifici amministrativi e militari fra cui il Senato e l’Arsenale. Visiteremo la piazza delle Cattedrali con l’interno di due cattedrali(incluse) concludendo con il resto della fortezza, la campana ed il cannone dello Zar.

Sosta per il pranzo(incluso) e nel pomeriggio visita panoramica guidata della città, percorrendo gli ampi viali dalla via Tverskaya arriviamo all’Università Lomonosov e alla collina dei passeri dalla quale si apre una splendida veduta su tutta la città.

Visita esterna al Monastero Novodevici e dell suo lago. Rientrando al centro visita esterna della Cattedrale di Cristo Salvatore, Teatro Bolshoi, Palazzo della Lubyanka.

Attraverso l’antica zona mercantile del Kitai-Gorod arriviamo sulla Piazza Rossa con la splendida cattedrale di San Basilio dove completiamo la visita con il parco Zaryadye e il Gum. Cena e pernottamento.



Giorno 12 Mosca

Oggi dedicheremo la mattina alla famosa Via Arbat che ha festeggiato da poco i suoi 500 anni di vita. Una delle più antiche strade della città è la strada degli artisti, della movida moscovita, un chilometro di meravigliosa pazzia come la definiscono i moscoviti, un chilometro dedicato solo alle passeggiate, circondato dalla Moscova, situato fra la Piazza Rossa e il Gorky Park, un chilometro pieno di musei, teatri, Palazzi ricchi di storia, bar e ristoranti, oltre agli immancabili shopping.

Nelle stradine laterali incontriamo botteghe artigiane e antichi palazzi, artisti di strada e cantastorie, un luogo dove assaporare lentamente l’atmosfera della capitale russa.

Tempo libero per il pranzo e nel pomeriggio prenderemo la metropolitana per conoscere questa meraviglia architettonica unica al mondo.

Può sembrare strano suggerire una visita ad una metropolitana, ma la metro di Mosca è qualcosa di molto diverso, è un museo sotterraneo, immenso, spazioso, luminoso con architetture e decorazioni differenti ad ogni fermata.

Nel tardo pomeriggio rientro in hotel e in serata vi suggeriamo il Cafe Puskin, molto più di un ristorante, di un Museo, di una libreria, un luogo affascinante. Pernottamento.


Giorno 13 Mosca

Per la nostra ultima giornata a Mosca faremo una escursione a Sergiev Posad(ingresso al Monastero di S. Sergio incluso), una delle mete dell’Anello d’Oro che circonda Mosca.
Situata a circa 70 chilometri a nord-est di Mosca e legata a uno dei santi russi più venerati, San Sergio di Radonez, è uno dei luoghi dove batte il cuore della fede della Russia.

La visita è dedicata al Monastero della Trinità di San Sergio. Risalente al XIV secolo è un centro molto attivo della chiesa ortodossa e residenza del patriarca di tutte le Russie. Racchiude diverse chiese e cattedrali. Di particolare importanza la cattedrale della Trinità con la tomba di San Sergio e alcune Icone di Rublev.

Nel pomeriggio, dopo il pranzo, rientro a Mosca e tempo libero. Cena e pernottamento.


Giorno 14 Mosca, partenza.

In orario opportuno trasferimento all’aeroporto e partenza per la vostra prossima destinazione.


Cosa è incluso:

  • Sistemazione in hotel 4*, camere standard, colazione inclusa
  • 4 pranzi
  • Tutti i trasferimenti e le visite in bus GT privato, come da programma.
  • Visite guidate come da programma
  • Ingressi come da programma
  • Traghetto notturno da Stoccolma a Helsinki
  • Treno AV da Helsinki a San Pietroburgo
  • In caso di estensione a Riga e/o Tallin, traghetto diurno da Stoccolma a Riga, oppure da Helsinki a Tallin e da Tallin a Helsinki.

Cosa non è incluso:

  • Le spese personali
  • Pranzi e cene non incluse
  • Tutto quello non esplicitamente incluso
  • Opzionale, trattamento di mezza pensione, con menù a tre portate, bevande escluse


Articolo precedente

Due giorni a Tallin

Articolo successivo

Riga e Tallin da Stoccolma