Una settimana a Parigi e fra i castelli della Loira

Una settimana a Parigi e i Castelli della Loira


Cosa faremo:

  • 3 giorni a Parigi per goderci la Ville Lumiere
  • Tour guidato di un giorno a Parigi
  • Visteremo Versailles e Montmartre
  • Gita in Battello
  • 4 giorni a Tours
  • Visiteremo Tours
  • Visteremo 7 fra i più bei castelli della Loira


Giorno 1 Italia – Parigi

Arrivo all’aeroporto incontro con la vostra guida e trasferimento in hotel. Lasciamo i bagagli in camera e dopo il pranzo partiremo per una visita guidata di Parigi, visitando i luoghi più belli e importanti della città. Inizieremo con l’Ile de la Cité e il Palazzo di Giustizia e poi Notre-Dame, l’Hôtel de Ville (il Municipio), l’eclettico quartiere del Marais attraverso la famosa Place de Vosges, l’incantevole isola di Saint-Louis, il Quartiere Latino con il Pantheon e l’Università La Sorbonne, i caffè e i negozi di Saint-Germain-des-Prés, il Museo D’Orsay (esterno), gli Invalides con la cupola dorata, la Scuola Militare, la Torre Eiffel, l’Esplanade del Trocadéro, l’Arco di Trionfo, il viale degli Champs Elysees, la Place de la Concorde, la Chiesa della Maddalena, l’Opéra Garnier, Montmartre, la Basilica del Sacré Coeur.


Giorno 2 Parigi


Mattina libera con l’opzione di visita alla Torre Eiffel, Musseo del Louvre, Torre di Montparnasse o per rilassarsi.

Nel primo pomeriggio trasferimento al Ponte dell’Almà e imbarco per una Minicrociera sulla Senna. Al termine della Crociera, trasferimento sulla collina di Montmartre.
È il quartiere più romantico della capitale francese e si trova sulla collina più alta. Montmartre è speciale anche perché così diversa dal resto della capitale. Alla fine del XIX secolo era un luogo di ritrovo per pittori, scrittori e poeti. Visitatori e turisti amano passeggiare intorno alla Place du Tertre lungo le piccole stradine che hanno mantenuto il fascino di un tempo. Il Sacré Coeur, l’imponente basilica che si trova in cima alla collina, illumina l’intero quartiere con la sua facciata bianca.

In serata rientro in hotel con l’opzione di cenare in uno dei famosi locali di Montmartre, prima del rientro.


Giorno 3 Parigi – Versailles – Parigi

Giornata dedicata alla Reggia di Versailles (ingresso incluso). Questa lussuosa Reggia commissionata da Luigi XIV e utilizzata come sede ufficiale dei sovrani francesi fino alla Rivoluzione Francese è uno dei più bei capolavori dell’arte francese del XVII secolo. Una delle sale più suggestive della reggia è la galleria degli Specchi. Una delle attrazioni maggiori è il grande parco che si estende alle spalle della reggia impreziosito da sculture e gigantesche fontane, parco che potremo visitare a bordo di auto elettriche.

Nel pomeriggio rientro a Parigi e tempo libero per visite e/o relax.


Giorno 4 Parigi – Chartres – Tours

Sosta a Chartres per visitare la Cattedrale (ingresso incluso) Importante meta di pellegrinaggio cruciale per la storia della Cristianità, Chartres è conosciuta nel mondo per la sua bellissima cattedrale di Nôtre-Dame risalente al XII sec. Maestoso esempio di architettura gotica, di fronte ai suoi racconti di pietra, luce e vetro si rimane davvero incantati.


Arrivo a Tours nel pomeriggio, attraversata da due fiumi, questa città gallo-romana conserva ancora il suo status di “Giardino di Francia”.

Oggi capitale della Touraine, Tours è stata la capitale del regno di Francia durante il XV e XVI secolo. La città ha conservato molte tracce del suo passato e vi invita a scoprirle. La città vecchia e la sua famosa Place Plumereau si trovano in un quartiere molto vivace, e rappresentano il cuore pulsante di Tours. Circondata da case a graticcio e palazzi signorili, questa piazza pedonale è piena di ristoranti e caffè. Scopriremo il monumento simbolo della città, la cattedrale Saint-Gatien in stile gotico, la cui facciata fiammeggiante è riccamente decorata.

Il quartiere dell’antica Tours ospita il castello reale che accolse Giovanna d’Arco dopo la sua vittoria ad Orléans. 


Giorno 5 Tours – Blois – Chambord – Tours

Prima giornata dedicata ai gioielli della Valle della Loira. Il nostro primo castello sarà il Castello di Blois.

Residenza di ben 7 re e 10 regine di Francia il castello di Blois è un trionfo di architettura rinascimentale che da sempre stupisce per l’armonia delle sue forme e per la perfetta integrazione con sensibilità artistiche gotiche e rinascimentali. La sua corte offre un vero e proprio panorama dell’architettura francese dal Medioevo al XVII secolo. Di particolare pregio gli interni riccamente arredati con bellissime decorazioni policrome.


Proseguimento e visita al castello di Chambord (ingresso incluso). Grandioso, imponente, elegante il castello di Chambord è da sempre considerato una delle costruzioni più belle di tutta la Francia. Costruito a partire dal 1519 da Francesco I per le sue battute di caccia nelle foreste della Sologne conserva una pianta di tipo medievale arricchita da ali e da torri. La costruzione è così ricca che richiese 15 anni di lavoro e ben 1800 tra muratori e artigiani.

In serata rientro a Tours.


Giorno 6 Tours – Villandry – Azay le Rideau – Chinon – Tours

Seconda giornata che inizia con gli splendidi giardini del castello di Villandry (ingresso incluso). Completato nel 1536 Villandry è uno degli ultimi grandi castelli costruiti lungo il corso della Loira, è famoso soprattutto per i suoi magnifici giardini suddivisi in tre livelli che uniscono estetica, varietà ed armonia.


Proseguimento con la visita del castello di Azay le Rideau (ingresso incluso) Patrimonio dell’Unesco risalente al XVI secolo, il castello di Azay-Le-Rideau fu costruito tra il 1518 e il 1523 dal tesoriere del re Francesco I costruito su un’isola in mezzo alle acque di un fiume. È uno dei massimi capolavori del primo Rinascimento francese.


Proseguimento e visita alla fortezza di Chinon (ingresso incluso) Arroccata su un promontorio roccioso che domina la Loira, la Fortezza Reale di Chinon, Patrimonio Unesco, sovrasta il villaggio medievale. Questa enorme fortezza evoca l’epoca in cui la storia della Francia e dell’Inghilterra erano strettamente mescolate, e fu teatro dello storico incontro fra Carlo VII e Giovanna d’Arco.

In serata rientro a Tours


Giorno 7 Tours – Chenonceaux – Amboise – Tours

Partenza per Chenonceaux e visita al castello (ingresso incluso). Di proprietà della Corona, poi residenza reale, il castello di Chenonceau è uno dei castelli più famosi della Loira e rappresenta la testimonianza di un’arte di vivere molto raffinata.

Fu amato, protetto e gestito da donne fuori dal comune, che hanno segnato la storia come Diane de Poitiers e Caterina de’ Medici. La sua posizione, direttamente sul fiume, lo rende ancora più romanticamente inserito nell’ambiente circostante, trasmettendo un profondo sentimento di dolcezza e tranquillità.


Proseguimento e visita al castello di Amboise (ingresso incluso) Per più di due secoli, la storia del castello reale d’Amboise è stata profondamente legata alla grande Storia di Francia. Palazzo grandioso dei re Carlo VIII e Francesco I durante il Rinascimento, luogo di sepoltura del grande Leonardo da Vinci, che qui visse gli ultimi anni della sua vita e a lui è dedicato un parco a tema. Il castello rappresenta una testimonianza eccezionale dei profondi cambiamenti verificatisi in Europa nel ‘400 e nel ‘500.

In serata rientro a Tours


Giorno 8 Tours – Parigi – Partenza

In orario opportuno trasferimento all’aeroporto di Parigi e imbarco per la vostra prossima destinazione



Cosa è incluso:

  • Pernottamento in struttura prescelta con servizio di colazione
  • Tutti i trasporti con mezzi pubblici e/o con mezzi privati 
  • Un accompagnatore per tutto il periodo e una guida locale ove previsto.
  • Le visite guidate
  • Gli ingressi e i biglietti previsti nel programma
  • L’assicurazione
  • Le tasse turistiche

Cosa non è incluso:

  • Le spese personali
  • I pranzi, le cene e le degustazioni se non esplicitamente incluse.
  • Tutto quello non espressamente incluso